VINITALY: PRESENTATO IL PROGETTO “LA VALLE DEL CERASUOLO D’ABRUZZO”

Verona, 10 apr. Da una scoperta storiografica è sbocciata una occasione di promozione del territorio. Nasce così il marchio “La valle del cerasuolo d’Abruzzo”, una via del vino che abbraccia quattro Comuni della valle Peligna, Vittorito, Corfinio, Pratola Peligna e Prezza, dove secondo studiosi, il cerasuolo abruzzese, prodotto con il vitigno Montepulciano, sarebbe venuto alla luce grazie a tecniche specialistiche di vignaioli del posto e non per ultimo grazie al ‘retrogusto mandorlato”, generato dall’abbondanza di piantagioni di mandorle presenti nella “conca peligna”.

Il progetto è stato illustrato dai vertici di Dmc Terre d’Amore di Sulmona nello ‘spazio Abruzzo’ di Vinitaly. “Siamo ancora all’anno zero, ma il progetto è partito, a breve diventerà realtà – conferma il presidente della Dmc Terre d’Amore, Fabio Spinosa Pingue promotore del progetto -. Abbiamo scelto il Vinitaly per presentare a esperti e addetti il nostro progetto mirato a valorizzare il territorio peligno attraverso il vino. Noi ci crediamo, ora aspettiamo un segnale positivo anche da parte di istituzioni e produttori”