PUBBLICATA GRADUATORIA PER LA SELEZIONE DEI GRUPPI DI AZIONE LOCALE. 24 MILIONI DI EURO PER LO SVILUPPO DEI TERRITORI

E’ stata pubblicata oggi (con determina DPD 020/78) la graduatoria del bando di selezione dei GAL, i gruppi di azione locale. Lo comunica l’Assessore alle Politiche Agricole, Dino Pepe.
La misura “Leader” del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 contribuisce a rafforzare lo sviluppo a lungo termine di specifiche aree di territorio mediante l’attuazione di Strategie di Sviluppo Locale di tipo partecipativo dirette a migliorare la qualità della vita nelle aree rurali della regione.
“Grazie alla dotazione finanziaria del bando, 24 milioni di euro, – precisa l’Assessore – l’obiettivo verrà perseguito tramite azioni rivolte alla tutela e valorizzazione del paesaggio rurale, alla qualificazione dell’offerta di servizi per la collettività generando opportunità aggiuntive di occupazione e reddito e migliorando l’attrattività dei territori rurali sia dal punto di vista delle imprese che da quello della popolazione.”
I tempi per la selezione sono stati ampiamenti rispettati. Entro due mesi i GAL selezionati dovranno perfezionare i loro Programmi di Sviluppo Locale e trasmetterli alla Regione Abruzzo.
“Le novità del bando, tra le altre – osserva Pepe – sono state l’inserimento di aree precedentemente escluse dalla strategia e la previsione di risorse aggiuntive per i GAL che insistano su areali compresi nella Strategia delle aree interne, concordata e condivisa a livello nazionale con il Dipartimento delle Politiche di coesione, a livello regionale con l’Assessore delegato Andrea Gerosolimo”.
Inoltre, il partenariato dei GAL, in questa programmazione – spiega Pepe – si è arricchito del protagonismo attivo dei comuni.”
Ogni strategia può contare su un budget di 3 milioni di euro con un incremento del 20% qualora nel territorio interessato siano presenti i comuni coinvolti nella strategia “Aree interne.
“Desidero ringraziare – conclude Pepe – il coordinatore Giuseppe Di Fabrizio ed i componenti del comitato di selezione Stefano Lalli, Marzia Legnini e Angelo de Luca.