PESCA: UN MILIONE E 800MILA EURO PER I PORTI ABRUZZESI

Pescara, 30 mag. – Scadono il prossimo 20 giugno i termini per partecipare al bando della Regione per il sostegno a interventi sui porti di Pescara, Ortona, Vasto e Giulianova, volti a migliorare l’ospitalità degli scali.

A disposizione c’è un fondo di un milione e 800mila euro, per finanziare progetti su qualità, controllo e tracciabilità dei prodotti sbarcati; efficienza energetica; protezione dell’ambiente; sicurezza e condizioni di lavoro; sicurezza dei pescatori; infrastrutturazione dei porti di pesca; raccolta di scarti e rifiuti marini.

La partecipazione è aperta a enti pubblici, autorità portuali, imprese operanti nei settori della pesca e acquacoltura, imprese di servizi.

“Il fondo europeo per la pesca – spiega l’assessore alla pesca Dino Pepe – ha messo a disposizione per l’Abruzzo, nel periodo 2014-2020, ben 18 milioni di euro, 4 milioni in più della precedente programmazione. Questo di cui parliamo è il terzo bando per il settore, dopo quello sui gruppi di azione costiera (il budget era di 3 milioni per Ortona, Pescara e Giulianova) e sulla trasformazione dei prodotti (2 milioni e 300mila euro)”