PESCA SPORTIVA: GIUNTA DETTA LINEE GUIDA PER PRATICA IN ACQUE INTERNE

Pescara, 19 ott. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore con delega alla Pesca, Dino Pepe, ha deliberato le linee guida per la pratica della pesca sportiva nelle acque interne. “Le linee guida sono uno strumento fondamentale per procedere alla regolamentazione della pesca nelle acque interne – ha osservato l’assessore Dino Pepe – disciplinano, infatti, le modalità di pesca nei tratti di fiume di categoria A, B e C”.

Si è posta l’attenzione, in particolare, per il numero e il modello di canne da pesca che possono essere utilizzate, quanti ami, e soprattutto le diverse tipologie che possono essere impiegate. “Particolare attenzione – ha proseguito l’assessore – è stata posta per la ‘pesca a mosca’, tecnica peraltro in forte crescita in Abruzzo che può vantare tanti appassionati”. Sono state, inoltre, disciplinate anche le procedure per le gare di pesca. “Voglio ringraziare il Presidente della 3° Commissione, Lorenzo Berardinetti per la collaborazione. Le linee guida – ha concluso Pepe – sono state redatte con un lavoro di squadra tra gli uffici regionali e le associazioni dei pescatori, unitamente alla collaborazione dell’Istituto Zooprofilattico. A loro va un particolare ringraziamento per l’impegno profuso”.