Pepe chiede a Marsilio e Imprudente chiarimenti a proposito degli esami e del rilascio tesserini per aspiranti cavatori di tartufi viste le continue lamentele di cittadini e associazioni

Il Consigliere e Vice-Capogruppo Regionale del Pd, Dino Pepe, ha scritto una lettera al Governatore, Marco Marsilio, all’Assessore al ramo, Emanuele Imprudente, ed al Responsabile del Dipartimento Agricoltura per avere dei chiarimenti a proposito degli esami e del rilascio tesserini per aspiranti tartufai.

Purtroppo riscontriamo continue segnalazioni e lamentele da parte, tanto delle associazioni quanto degli aspiranti cavatori di tartufi, circa la gestione degli esami e del rilascio dei tesserini” dichiara, nella sua nota, l’ex Assessore Regionale. “Come è noto la Regione Abruzzo si occupa degli esami e del rilascio dei tesserini per raccolta dei Tartufi, come da L.R. n. 66 del 21 dicembre 2012, e questa disciplina anche le modalità per “autorizzazione alla raccolta – Esami – Commissioni provinciali – Tesserino” e, in particolare il comma 6, specifica “Le competenze attribuite al CFS, sulla base di apposita convenzione sottoscritta con la Regione Abruzzo, sono esercitate sino a scadenza definitiva della stessa e successivamente riassunte presso gli Uffici della Direzione politiche agricole”. Chiedo quindi di avere informazioni dettagliate circa il superamento della lunga fase confusa e caotica e la tempistica relativa al ripristino del regolare servizio”.