La Giunta Regionale ha approvato la rimodulazione dei fondi PAR- FAS 2007-2013. L’Esecutivo ha deciso di investire quasi 5 milioni di euro per migliorare l’accessibilità nelle aree montane attraverso modalità di trasporto sostenibile.

Le aree di intervento prevedono investimenti importanti nella provincia di Teramo. La delibera infatti prevede un investimento di 200.000 euro per la seggiovia “Campo di Venti” nel Comune di Fano Adriano, 200.000 per la revisione generale della seggiovia “Tre Caciare – Monte Piselli” nei Comuni di Valle Castellana e Civitella del Tronto gestita dal Consorzio Turistico Monti Gemelli Co.Tu.Ge. .

Inoltre 1.100.000 euro saranno investiti per la realizzazione di un impianto funiviario con veicoli misti nella località di Prati di Tivo di Pietracamela con soggetto attuatore la Provincia di Teramo, mentre la restante parte della dotazione finanziaria verrà investita nel rinnovo ed ampliamento impianti nel Comune di Cappadocia e in quello di Pescasseroli.

L’Assessore Dino Pepe, ha sottolineato l’attenzione dell’Esecutivo Regionale per la montagna teramana: “Con questi importanti investimenti daremo nuovo slancio alle nostre infrastrutture montane, incentivando di conseguenza la mobilità ed il turismo in zone che stanno vivendo un momento molto delicato. Cinque milioni di euro sono una prima risposta concreta alle tante esigenze della montagna abruzzese – ha proseguito Pepe – e la Giunta Regionale continuerà a rivolgere la sua attenzione a questa grande risorsa del nostro territorio.”