“IMPEGNATI PER TUTELARE I SERVIZI SANITARI IN VAL VIBRATA”

Giovedì 5 novembre, a Sant’Omero, l’incontro “La Sanità in Val Vibrata”.Parteciperanno gli Assessori Regionali Dino Pepe e Silvio Paolucci.

“La Sanità in Val Vibrata”: sarà questo il tema dell’incontro pubblico organizzato dalla Regione Abruzzo, in programma giovedì 5 novembre alle 18.30, presso la “Sala Marchesale” di Sant’Omero. All’evento sarà presente anche l’Assessore Regionale alla programmazione sanitaria, Silvio Paolucci.

L’Assessore Regionale, Dino Pepe, promotore dell’evento sottolinea: “L’incontro di giovedì, alla presenza del collega Silvio Paolucci, sarà un’importantissima occasione per condividere con i cittadini e gli Amministratori della Val Vibrata e con tutti gli addetti ai lavori, le prospettive e le necessità del servizio sanitario locale. Insieme, – prosegue l’Assessore – ribadiremo l’impegno della Giunta Regionale per tutelare il servizio sanitario in Val Vibrata, con particolare attenzione ai servizi di pronto soccorso.

L’Ospedale Val Vibrata riveste una funzione cruciale nello scacchiere regionale. In primis per la sua posizione geografica: infatti, – spiega Pepe – essendo un presidio sanitario di confine, contrasta la mobilità passiva dei pazienti abruzzesi, ed attrae pazienti dalle regioni vicine generando mobilità attiva. Inoltre va sottolineato che l’ospedale è una struttura a norma ed è caratterizzato da alta produttività”

L’Assessore Paolucci conferma che “nella nuova organizzazione non sarà assolutamente ridimensionato il pronto soccorso di Sant’Omero ed anzi, il servizio emergenza/urgenza sarà potenziato (Ad esempio il 118 di Villa Rosa di Martinsicuro sarà disponibile 24 ore al giorno.)”

Il convegno previsto per le 18.30, sarà preceduto da un incontro tra gli Assessori Regionali ed i Sindaci dei 12 comuni della Val Vibrata.

“Il coinvolgimento dei 12 Sindaci della Val Vibrata – dichiarano entrambi gli assessori – ha l’obiettivo di creare un rilevante raccordo territoriale in merito alla qualità dei servizi sanitari erogati dall’ospedale di Sant’Omero, presidio di riferimento per tutta la vallata e degli altri servizi di pronto soccorso presenti nella zona.”

Insieme a Pepe e Paolucci, interverranno all’incontro di Sant’Omero anche il Manager della ASL di Teramo, Roberto Fagnano ed il Commissario dell’Agenzia Sanitaria Regionale Alfonso Mascitelli.