L’Aquila, 11 apr. La giunta regionale, su proposta dell’assessore Dino Pepe, ha approvato ieri la delibera che istituisce un regime ‘de minimis’ in favore della marineria pescarese per la stipula di polizze assicurative a copertura dei rischi durante le operazioni di uscita e di rientro delle unità di pesca nel porto canale di Pescara.

È prevista una dotazione finanziaria complessiva pari a Euro 217.500, in tre anni, a valere sulle risorse disponibili quali economie che residuano presso la Fira s.p.a. (società in house della Regione Abruzzo).

L’avviso pubblico per l’attuazione del regime d’aiuto in favore delle imprese del settore sarà pubblicato sul sito internet istituzionale all’indirizzo: www.regione.abruzzo.it/pesca .