“DALLA REGIONE 500.000,00 EURO PER IL CONSORZIO DI BONIFICA SUD”

CANONI PIÙ LEGGERI PER GLI AGRICOLTORI: IL CONTRIBUTO COLMERÀ IL 50% DEGLI AUMENTI

Pescara, 29 giu.”La Regione Abruzzo si è impegnata a concedere un contributo una tantum di € 500.000 al Consorzio di Bonifica Sud”. Lo rendono noto l’assessore alle Politiche Agricole, Dino Pepe, e l’assessore al Bilancio, Silvio Paolucci, a margine dell’incontro tenutosi oggi negli uffici della Regione, al quale hanno partecipato oltre agli assessori, il commissario del Consorzio di Bonifica Sud, Rodolfo Mastrangelo, ed i rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole. All’ordine del giorno della riunione, la drammatica situazione dell’Ente commissariato dalla Giunta D’Alfonso.
“Quest’anno vista la difficile situazione economica del Consorzio – spiega Pepe – è stato necessario aumentare i canoni consortili di circa un milione di euro. Proprio per venire incontro agli agricoltori locali, su cui gravano i costi di questo aumento, abbiamo deciso di concedere 500.000,00 euro all’Ente. Sono risorse che potranno colmare il 50 per cento degli aumenti previsti,dimezzando così i costi per gli agricoltori consorziati.
Ancora l’Assessore: “E’ un aiuto concreto per gli agricoltori, che troverà spazio nella prossima variazione di bilancio proposta dall’assessore Paolucci, quando sarà sottoposta all’approvazione del Consiglio Regionale. Ringrazio il collega Silvio Paolucci per la collaborazione – conclude Pepe – insieme al commissario Mastrangelo ed ai rappresentanti delle OO.PP.AA. con i quali è vivo e costante il confronto per migliorare l’agricoltura della nostra regione”.