AGRICOLTURA: PEPE, 750ML PER RINNOVO PRESTITO DI CONDUZIONE

In arrivo nuovi fondi per il credito agrario per oltre 1000 imprese agricole. E’ stato approvato nella seduta odierna del Consiglio Regionale, l’emendamento alla legge 22/2014. Lo stanziamento prevede 750 mila euro per “Interventi per il credito agrario agevolato”. Le risorse finanziarie permetteranno di evitare il rientro al 31/12/2014 dei prestiti concessi ad oltre 1000 aziende agricole. Le aziende avranno nuovamente la possibilità di rinnovare i prestiti con il sistema creditizio per far fronte alle attività del settore agricolo. La cosiddetta “cambiale agraria” è un’agevolazione creditizia ormai indispensabile che movimenta oltre 70 milioni di euro ogni anno, senza la quale l’intero comparto avrebbe rischiato una grave crisi finanziaria. L’Assessore alle Politiche Agricole, Dino Pepe, sin dall’insediamento aveva raccolto in numerosi incontri in tutta la regione, le richieste delle aziende agricole inerenti le criticità dell’attuale situazione e ha sottolineato con soddisfazione che il rinnovo del prestito di conduzione è un provvedimento fondamentale per rispondere alle esigenze reali ed attuali dell’intero comparto agricolo . Pepe ha proseguito ringraziando l’Assessore al Bilancio, Silvio Paolucci ,il Presidente della prima Commissione, Maurizio Di Nicola, e l’intero Consiglio Regionale per l’impegno e la collaborazione